Crea sito

Controllo degli errori

Uno strumento molto utile che viene utilizzato quando si crea un documento con Writer è quello che permette di effettuare il controllo degli errori.

Facciamo il controllo degli errori del contenuto del file Esercizio 3. Attiviamo il controllo automatico degli errori ortografici, se non già attivato, cliccando sull'icona Controllo automatico presente nella barra degli strumenti Standard

Controllo automatico

Figura 112. Controllo automatico

 

Osservando il testo, con il Controllo automatico attivato, notiamo che alcune parole sono sottolineate con una riga rossa ondulata. Questa sottolineatura indica che la parola contiene un errore ortografico, oppure non è presente nel vocabolario del programma.

Clicchiamo con il tasto destro del mouse sopra la prima parola sottolineata, communemente. Appare il menù contestuale che ci permette di compiere varie operazioni

Menù contestuale

Figura 113. Menu contestuale

 

In cima al menù contestuale sono presenti dei suggerimenti cioè il programma suggerisce quale potrebbe essere la parola che volevamo inserire. La parola corretta è comunemente, con una sola m, clicchiamo quindi su questo suggerimento per sostituire la parola errata con quella corretta. La parola viene sostituita nel documento.

Lo stesso discorso vale per la parola sempliceente, che sostituiamo con la parola semplicemente, presente nel menù contestuale.

La parola successiva è softwere, naturalmente si scrive software. Questa parola viene ripetuta errata per ben quattro volte. Dal menù contestuale scegliamo la voce Correggi sempre in → software

Correzione di tutte le occorrenze nel documento

Figura 114. Correzione di tutte le occorrenze

 

Utilizzando questo metodo, la parola viene inserita nell'elenco delle correzioni automatiche ed ogni volta che si digiterà la parola softwere, questa automaticamente verrà sostituita dalla parola software. Portiamoci alla fine del documento, in un nuovo paragrafo. Facciamo una prova scrivendo la parola softwere. Premiamo il tasto INVIO. Come possiamo vedere la parola viene automaticamente sostituita dalla parola corretta.

L'elenco delle parole inserite per la correzione automatica lo troviamo cliccando sulla barra dei menù alla voce StrumentiOpzioni correzione automatica... Si apre la finestra Correzione automatica dove, nella scheda Sostituzione, possiamo vedere l'elenco delle parole presenti. Infatti scorrendo l'elenco troviamo anche la parola appena inserita. Da questa scheda è possibile inserire nuove parole o eliminare quelle presenti

Correzione automatica

Figura 115. Correzione automatica. Scheda Sostituisci

 

Continuiamo a fare la correzione del nostro documento. La parola successiva, segnalata come errata è Richard. Richard, è una parola che è stata scritta in modo corretto, ma che il programma non riconosce. Possiamo cliccare, in questo caso, sulla voce Ignora del menù contestuale. In questo modo la parola viene ignorata, cioè l'errore non viene considerato. Oppure possiamo cliccare sulla voce Ignora tutto se la parola viene ripetuta in diversi punti del documento e vogliamo che venga ignorata per tutte le occorrenze considerate errate

Ignora o ignora tutto

Figura 116. Ignora o Ignora tutto

 

Continuiamo la correzione sino alla parola Wikipedia.

La parola Wikipedia è una parola che è stata scritta in modo corretto, che il programma non riconosce, ma che potremmo avere l'esigenza di riscrivere anche in altri documenti. Nel menù contestuale clicchiamo sulla voce Aggiungi al dizionario. In questo modo la parola viene aggiunta al dizionario standard e la sottolineatura sparisce perché la parola non viene più considerata errata. Questa correzione vale per tutti i documenti che sono stati creati o che verranno creati con Writer

Aggiungi al dizionario

Figura 117. Aggiungi al dizionario

 

Osserviamo che è meglio applicare la sillabazione dopo aver fatto la correzione.

 

21 Thesaurus - Sinonimi

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy cliccando sull'apposito pulsante