Crea sito

Creare una traccia manualmente

Supponiamo di voler organizzare un'escursione e di voler creare, sulla mappa, la traccia del percorso che vogliamo seguire. Supponiamo di volere andare dal municipio di Gonnosfanadiga al Parco Perd'e Pibera (Miniera di molibdenite). Spostiamo la mappa e regoliamo lo zoom in modo da avere una panoramica di tutta la zona

Panoramica della zona

Figura 33. Panoramica della zona

 

Per creare la traccia, zoomiamo la mappa in modo da poter visualizzare bene il punto di partenza, che nel nostro caso è l'edificio del Comune. Non preoccupiamoci se non riusciamo a vedere anche il punto di arrivo. Sposteremo la mappa strada facendo.

Clicchiamo con il tasto destro sul punto esatto in cui inizia il nostro percorso e dal menu contestuale che appare scegliamo la voce Aggiungi traccia

Punto di partenza

Figura 34. Punto di partenza

 

Sulla mappa, nel punto in cui abbiamo cliccato, appare un quadratino. Se spostiamo il mouse vediamo che appare una linea fucsia che permette di disegnare la traccia.

Sulla mappa, in alto, appaiono una serie di pulsanti utili per creare la traccia.

A sinistra viene visualizzato un riquadro che fornisce indicazioni su come utilizzare il programma per creare la traccia e alcune informazioni sulla traccia che si sta creando

Informazioni del programma

Figura 35. Informazioni del programma

 

Quindi, come suggerito dalle indicazioni, inseriamo il nostro primo punto seguendo, sulla mappa, il percorso che vogliamo fare e cliccando con il pulsante sinistro del mouse in un punto sul percorso. Come possiamo vedere il riquadro in alto viene modificato e possiamo leggere le informazioni sulla distanza. Abbiamo percorso 261 metri

Informazioni sulla distanza

Figura 36. Informazioni sulla distanza

 

Seguiamo il percorso sulla mappa e clicchiamo su un punto che dista qualche millimetro o centimetro dal precedente. La distanza dipende da quanto vogliamo essere precisi nel disegnare la nostra traccia.

Se abbiamo la necessità di ingrandire o rimpicciolire la mappa, per vedere meglio il percorso su di essa, possiamo utilizzare la rotellina del mouse oppure i tasti + e - della tastiera. Per spostare la mappa, oltre ad utilizzare il pulsante sinistro del mouse e trascinare, possiamo utilizzare i tasti ALT + un tasto freccia della tastiera. Il tasto freccia da premere dipende dalla direzione in cui vogliamo spostare la mappa.

Se mentre stiamo creando il tracciato capita di mettere un punto in una zona non voluta, possiamo tornare indietro eliminando a ritroso i punti inseriti erroneamente sino a raggiungere l'ultimo punto inserito in modo corretto. Per fare questo, dobbiamo cliccare con il tasto destro sulla mappa, in modo da terminare la creazione della traccia. In questo modo non ci sarà più il legame tra la traccia e il puntatore del mouse. Successivamente, ci spostiamo in alto, dove troviamo la serie di pulsanti che permettono di gestire la creazione della traccia e clicchiamo sul pulsante Cancella un punto (CTRL+-). Portiamo poi il puntatore del mouse sopra il punto da eliminare, come suggerito dalle indicazioni nel riquadro, e quando questo assume la forma di un quadratino rosso, clicchiamo con il pulsante sinistro del mouse per eliminarlo

Eliminare un punto della traccia

Figura 37. Eliminazione di un punto

 

Possiamo eliminare il punto anche utilizzando i tasti CTRL + -.

Per riprendere la creazione della traccia, clicchiamo sul pulsante Aggiungi nuovo punto (CTRL++). Oppure possiamo utilizzare i tasti CTRL ++. Portiamo il puntatore del mouse sopra l'ultimo punto inserito e quando questo e solo questo (non tutto il segmento) assume la forma di un quadratino rosso, clicchiamo con il pulsante sinistro del mouse per inserire un nuovo punto. Attenzione perché se diventa rosso tutto il segmento, cliccando non aggiungiamo un punto alla fine della traccia, ma ne inseriamo uno tra l’ultimo punto e il penultimo

Riprendi creazione traccia

Figura 38. Riprendere la creazione della traccia

 

Proseguiamo nella creazione sino ad arrivare al Parco di Perd'e Pibera.

Arrivati alla meta, clicchiamo con il pulsante destro del mouse per terminare la traccia e zoomiamo la mappa per visualizzare tutto il tracciato. Osserviamo che nel riquadro in alto viene fornita una prima informazione sulla traccia che abbiamo creato e cioè il nostro percorso copre una distanza di 5,72 km con un ascesa di 294 metri e una discesa di 47 metri.

Per salvare la traccia clicchiamo sul pulsante Salva come nuovo, in alto a sinistra. Si apre la finestra Modifica nome… dove dobbiamo inserire un nome per la traccia. Nel mio caso inserisco Gonnos – Perd'e Pibera manuale. Inseriamo la parola manuale così ci ricordiamo che la traccia l'abbiamo creata manualmente. Quando abbiamo terminato clicchiamo su OK

Salvataggio traccia

Figura 39. Salvataggio traccia

 

Si apre una nuova finestra, Seleziona un progetto..., dove, nel campo Nuovo nome progetto, inseriamo il nome per il progetto che conterrà la traccia. Inserisco come nome Gonnosfanadiga. Di questo progetto faranno parte tutti gli elementi relativi all'escursione che si sta programmando (tracce, waypoints, ecc. ecc.).

Selezioniamo poi il tipo di estensione che vogliamo attribuire alla traccia (.gpx) e clicchiamo su OK

Selezione del progetto

Figura 40. Creazione progetto

 

La traccia assume una colorazione blu e nel riquadro in alto a sinistra, nella finestra Spazio di lavoro, vediamo apparire, nell'elenco, il progetto appena creato con nome Gonnosfanadiga.

Vi ricordo che è possibile ridimensionare le finestre portando il puntatore del mouse sui bordi, cliccando con il pulsante sinistro e trascinando.

Cliccando sulla freccia a sinistra del nome Gonnosfanadiga, l'elenco si espande e vediamo elencata la nostra traccia Gonnos – Perd'e Pibera manuale

Elenco progetti

Figura 41. Elenco progetti

 

Abbiamo creato la nostra prima traccia.

 

6.2 Creare una traccia automaticamente

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy cliccando sull'apposito pulsante