Crea sito

Elenchi

Grazie a Calc, possiamo creare degli elenchi in modo automatico e risparmiare in questo modo molto tempo.

Per capire come funziona il riempimento automatico facciamo un esercizio in cui creiamo vari tipi di elenchi.

Supponiamo di voler creare un elenco che contenga sempre lo stesso numero. Ci posizioniamo nella cella A5, scriviamo 1 e digitiamo INVIO. La cella attiva diventa quella sottostante. Rendiamo nuovamente attiva la cella A5 cliccandoci sopra. Se osserviamo il bordo della cella, notiamo che, in basso a destra, appare un quadratino nero

Quadrattino nero

Figura 26. Quadratino nero

 

Posizioniamo il puntatore del mouse su questo quadratino e quando, il puntatore del mouse, si trasforma in una croce bianca, tenendo premuto il tasto CTRL della tastiera, clicchiamo e trasciniamo verso il basso sino ad arrivare alla cella A15. Rilasciamo prima il pulsante del mouse e successivamente il tasto CTRL. Mentre selezioniamo le celle notiamo che lo spostamento del mouse viene accompagnato da un rettangolo nero con numero 1. Ogni volta che utilizziamo il riempimento automatico, in questo rettangolo nero appare il contenuto che andrà a posizionarsi sulla cella. Quindi, in questo caso, nelle celle viene inserito, in modo automatico, il numero 1.

Vediamo un altro esempio. Spostiamoci nella cella B5 e digitiamo 1. Ripetiamo l'operazione precedente, ma questa volta trasciniamo, sino alla cella B15, senza premere il tasto CTRL. Nelle celle vengono inseriti i numeri 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11. Osserviamo che se utilizziamo il tasto CTRL viene ripetuto il numero contenuto nella cella.

Vediamo un altro esempio. Spostiamoci nella cella C5 e digitiamo 2. Spostiamoci nella cella C6 e digitiamo 4. Selezioniamo entrambe le celle. Posizioniamo il puntatore del mouse nell'angolo in basso a destra della selezione e quando si trasforma in una croce bianca clicchiamo e trasciniamo sino alla cella C15. Nelle celle vengono inseriti i numeri che fanno parte della tabellina del 2

Riempimento automatico

Figura 27. Riempimento automatico

 

Oltre che con i numeri, questo lavoro può essere fatto sia con i giorni della settimana che con i mesi dell'anno. Spostiamoci nella cella D5 e scriviamo lunedì. Creiamo l'elenco sino alla cella D11 in modo che appaiano tutti i giorni della settimana. Spostiamoci, successivamente, nella cella E5 e creiamo un elenco che contenga tutti i mesi dell'anno partendo dal mese di gennaio

Elenchi creati in modo automatico

Figura 28. Elenchi creati in modo automatico

 

Gli elenchi possono essere creati non solo trascinando verso il basso, ma anche nelle altre direzioni. Per quanto riguarda i mesi dell'anno e i giorni della settimana si può far iniziare un elenco da qualsiasi mese o giorno.

Possiamo creare degli elenchi personalizzati cliccando sulla barra dei menù alla voce StrumentiOpzioni... Nella finestra che si apre, clicchiamo sulla voce LibreOffice CalcOrdina elenchi, presente nel riquadro a sinistra. Proviamo, come esempio, a creare un elenco che contiene le voci: Anna; Barbara; Giacomo; Nicola; Valeria. Clicchiamo sul pulsante Nuovo in alto a destra e nel riquadro Voci scriviamo l'elenco dei nomi precedenti. Dopo l'inserimento di ogni nome premiamo INVIO. Quando abbiamo terminato, di inserire tutti i nomi, premiamo il pulsante Aggiungi. L'elenco appena creato verrà aggiunto a quelli esistenti

Creare elenchi personalizzati

Figura 29. Creare elenchi personalizzati

 

Clicchiamo su OK e proviamo il funzionamento dell'elenco appena creato. Spostiamoci nella cella F5 e digitiamo Anna, premiamo INVIO e creiamo l'elenco con il metodo visto in precedenza. Inseriamo le voci dell'elenco sino alla cella F14. Come possiamo vedere l'elenco appare sul nostro foglio

Inserire un elenco personalizzato

Figura 30. Inserire un elenco personalizzato

 

Notiamo inoltre che continuando a trascinare, le voci dell'elenco vengono inserite ciclicamente.

Come abbiamo visto, Calc fornisce una serie di funzioni utili che ci permettono di risparmiare tempo nella digitazione del testo. Se ci posizioniamo nella cella sottostante ad un elenco e iniziamo a scrivere una voce che appartiene all'elenco, prima che la voce venga digitata completamente, appare nella cella automaticamente. In questo modo possiamo premere INVIO e avere la voce nella cella senza bisogno di digitarla completamente. Facciamo una prova. Spostiamoci nella cella E17 e digitiamo la lettera o. Come possiamo notare appare la scritta ottobre su sfondo nero. A questo punto non ci resta altro da fare che premere INVIO, o cliccare in un punto qualsiasi del foglio, per avere il nome del mese inserito nella cella senza che ci sia stato il bisogno di digitare tutta la parola

Completamento automatico

Figura 31. Completamento automatico

 

Possiamo utilizzare la funzione di inserimento automatico anche cliccando con il tasto destro del mouse nella cella sottostante ad un'elenco e dal menù contestuale che appare scegliere la voce Lista di scelta... Appare, in questo modo, un riquadro con l'elenco di tutte le voci dell'elenco. Basta cliccare su quella desiderata per inserirla nella cella

Scelta voce da una lista

Figura 32. Scelta di una voce da una lista

 

Eliminiamo l'ultimo mese inserito per avere nel nostro elenco, della colonna E, solo i 12 mesi dell'anno. Selezioniamo la cella o le celle che contengono i mesi che non ci servono e premiamo il tasto CANC.

 

8 Intervalli di celle

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy cliccando sull'apposito pulsante