Crea sito

Proprietà finestre. Ⅲ parte

BARRE LATERALI

Ad un certo punto, espandendo questo albero, accade che il contenuto della cartella non ci stia tutto all'interno della finestra. Quando questo accade, appaiono due barre arancioni, una verticale, quando non si riesce a vedere tutto il contenuto in altezza e una orizzontale, quando non si riesce a vedere tutto il contenuto in larghezza. Per scorrere il contenuto della finestra in altezza e visualizzare le parti nascoste, occorre posizionare il puntatore del mouse sul lato destro della finestra. In questo modo appare una barra verticale che contiene due frecce. Cliccando in appositi punti su questa barra è possibile scorrere di una pagina la finestra o di un certo numero di righe. Cliccando e trascinando la barra possiamo scorrere tutto il contenuto della finestra

Barra laterale

Figura 158. Barra laterale verticale

 

La stessa barra, ma in orizzontale appare se avviciniamo il puntatore del mouse nel lato inferiore della finestra. È possibile scorrere il contenuto della pagina anche utilizzando la rotellina del mouse.

La barra arancione ci da un'indicazione sul contenuto della finestra.

Nella visualizzazione ad elenco con una struttura ad albero, se devo spostare un file da una cartella ad un'altra posso semplicemente cliccare e trascinare il file sopra la cartella in cui lo voglio spostare. Una volta che ci troviamo sopra la cartella desiderata, rilasciamo il pulsante del mouse.

Esercizio. Spostiamo i file Paperina.jpg, Paperino.odt, Pluto.ods, Topolino.txt dentro le cartelle che hanno come, nome l'iniziale del nome del file. Per facilitare l'operazione, contraiamo la struttura ad albero, non espandendo le cartelle vuote e la cartella delle vocali, dal momento che nessuno dei file inizia per una vocale. Per fare questo, basta cliccare nuovamente sul triangolino nero. Quindi, visualizzando i file e le cartelle di destinazione, selezioniamo Paperina.jpg, Paperino.odt e Pluto.ods e li trasciniamo dentro la cartella P. Se la cartella di destinazione non è visibile, trascinando i file sopra il lato superiore (appena sopra il primo oggetto elencato) o inferiore a seconda delle esigenze, il contenuto della finestra scorre verso l'alto o verso il basso, dandoci la possibilità di raggiungere il punto desiderato. Ora, spostiamo il file Topolino.txt dentro la cartella T. Una volta che abbiamo terminato, controlliamo, espandendo, in modo opportuno, la struttura ad albero, che i file siano presenti

Spostare oggetti utilizando la struttura ad albero

Figura 159. Spostare oggetti utilizzando la struttura ad albero

 

Per fare una copia del file, ricordo che bisogna tenere premuto il tasto CTRL della tastiera. Questo è un modo molto intelligente di utilizzare le cartelle annidate per tenere sotto controllo i nostri documenti e per effettuare operazioni di interscambio da una cartella all'altra in modo da tenere tutto molto ordinato all'interno del nostro computer.

 

23.1 Ordinamento oggetti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy cliccando sull'apposito pulsante