Crea sito

Intestazione e piè di pagina

L'intestazione e il piè di pagina vengono posizionati, rispettivamente, nella parte alta e nella parte bassa delle pagine di un documento. In un'intestazione possono essere inseriti dati come il nome dell'autore e la data di creazione del documento.

Inseriamo l'intestazione nel documento Esercizio 2.odt. Vediamo come. Posizioniamo il cursore del mouse nella prima pagina e clicchiamo nella barra dei menù alla voce InserisciRiga d'intestazioneStile predefinito. Il cursore lampeggia nella riga in alto. A questo punto possiamo inserire il nostro nome e cognome. Formattiamo il testo nel seguente modo:

  • carattere - FreeMono;
  • dimensione - 11 punti;
  • stile - Grassetto;
  • colore - blue.

Digitiamo il tasto TAB. Il cursore si sposta al centro dell'intestazione. Inseriamo un titolo per il documento, digitiamo Formattazione dei paragrafi. Formattiamo come il testo precedente, ma questa volta aggiungiamo lo stile Corsivo. Diamo un'altra tabulazione e il cursore si sposta all'estrema destra dell'intestazione. Andiamo nella barra dei menù e clicchiamo sulla voce InserisciComando di campoData. In automatico viene inserita la data. Eliminiamo lo stile Corsivo dalla data. Non preoccupiamoci se appare un'ombreggiatura grigia. Sta ad indicare che abbiamo inserito un comando di campo. Se non ci piace il formato della data, possiamo cliccare, con il pulsante destro del mouse, sopra la data e dal menù contestuale che appare scegliere la voce Comando di campo... Si apre la finestra Modifica comando di campo che mostra un elenco con i diversi formati che possiamo assegnare alla data. Inoltre nel riquadro Seleziona possiamo decidere se inserire una data fissa cioè una data che sia sempre la stessa ogni volta che apriamo il documento oppure una data che varia in base al giorno in cui apriamo il documento

Modifica comando di campo

Figura 152. Modifica comando di campo

 

Adesso disegniamo una linea che sottolinei tutta l'intestazione. Per fare questo dobbiamo cliccare sulla freccia che appare alla destra della scritta Intestazione (Stile predefinito). Appare un menù a discesa che contiene tre voci:

  • Formattazione intestazione - apre la finestra che permette di formattare l'intestazione;
  • Bordo e sfondo – apre la finestra che permette di inserire e formattare un bordo e lo sfondo;
  • Elimina intestazione – permette di eliminare l'intestazione. Appare la finestra che chiede conferma

Clicchiamo su Bordo e sfondo.

Inserire un bordo

Figura 153. Inserire un bordo

 

Si apre la finestra Bordo / Sfondo dove nel riquadro Personalizzato della scheda Bordi clicchiamo sul bordo inferiore dell'immagine, in modo da impostare un bordo inferiore. Possiamo anche formattare il bordo assegnandogli uno stile, un colore e un'ombreggiatura. Clicchiamo su OK

Impostazione del bordo

Figura 154. Impostazione del bordo

 

Clicchiamo in un punto al di fuori dell'intestazione per osservare il risultato. Ora questa intestazione la ritroviamo in tutte le pagine del documento

Intestazione presente in tutte le pagine del documento

Figura 155. Intestazione presente in tutte le pagine del documento

 

Se desideriamo nuovamente accedere ai dati dell'intestazione basta cliccare nella parte alta della pagina per far apparire il tratteggio e la scritta Intestazione (Stile predefinito). Possiamo fare delle modifiche all'intestazione. Andiamo sulla barra dei menù alla voce FormatoPagina..., scheda Riga d'intestazione. Da qui possiamo decidere, tra le varie cose, se vogliamo che l'intestazione sia uguale sia nelle pagine pari che nelle pagine dispari e se vogliamo che l'intestazione appaia anche nella prima pagina. Cliccando sul pulsante Extra... si accede alla finestra Bordo / Sfondo che abbiamo visto in precedenza

Impostazione di vari parametri

Figura 156. Impostazione di vari parametri

 

Creiamo ora il testo nel piè di pagina cioè quello che appare nella parte bassa di tutte le pagine del nostro documento. Per inserire il testo nel piè di pagina, andiamo nella barra dei menù alla voce InserisciPiè di paginaStile predefinito. Inseriamo, nel piè di pagina, i numeri di pagina. Portiamo il cursore a destra e scriviamo Pagina e diamo uno spazio. Andiamo nella barra dei menù alla voce InserisciComando di campoNumero di pagina. In automatico viene inserito il numero della pagina. Digitiamo uno spazio. Scriviamo la parola di e andiamo su InserisciComando di campoNumero di pagine. In questo modo abbiamo inserito il numero di pagine di cui è composto il documento. Formattiamo questo testo allo stesso modo dell'intestazione. Inseriamo poi una linea, come abbiamo visto precedentemente, ma questa volta la inseriamo nel lato superiore del piè di pagina. Clicchiamo al di fuori del piè di pagina per osservare il risultato

Piè di pagina

Figura 157. Piè di pagina

 

Come abbiamo visto per l'intestazione, possiamo fare delle modifiche al piè di pagina cliccando nella barra dei menù alla voce FormatoPagina..., scheda Piè di pagina.

Quando clicchiamo nella parte alta o nella parte bassa di una pagina appare la scritta Intestazione (Stile predefinito) o Piè di pagina (Stile predefinito) a seconda del punto in cui clicchiamo

Pagina con intestazione e piè di pagina

Figura 158. Pagina con intestazione e piè di pagina

 

27 Indice generale

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy cliccando sull'apposito pulsante