Crea sito

Riferimenti misti

I riferimenti misti sono quelli che creiamo quando abbiamo bisogno di utilizzare, in una formula, i valori di una stessa riga o di una stessa colonna. Vediamo un esempio.

Continuando la creazione della tabella del foglio Lavoro. Eliminiamo i valori del guadagno lordo. Vogliamo calcolare il guadagno netto e il guadagno lordo, per ogni giorno della settimana, utilizzando un'unica formula. Inseriamo nella cella F1 il testo Importo netto ora. Nella cella F2 inseriamo 8. Nella cella D3 inseriamo Guadagno netto

Tabella per il calcolo

Figura 173. Tabella per il calcolo del guadagno lordo e del guadagno netto

 

Dobbiamo scrivere la formula. Per il calcolo del guadagno lordo, dobbiamo moltiplicare il numero di ore per l'importo lordo all'ora. Praticamente il numero di ore, per i diversi giorni della settimana, si trova sempre nella colonna B, ma in una diversa riga. Le ore di lunedì si trovano nella riga 3, le ore di martedì nella riga 4 e così via. Il numero di ore si trovano nella colonna B, quindi ci dobbiamo spostare su un'unica colonna che dobbiamo, quindi, fissare con il simbolo dollaro ($). Il numero di ore va moltiplicato per l'importo lordo all'ora, che si trova nella cella E10.

Per il calcolo del guadagno netto, dobbiamo moltiplicare il numero di ore per l'importo netto all'ora. Guadagno lordo e guadagno netto si trovano sulla stessa riga, ma diversa colonna quindi devo fissare la riga con il simbolo del $.

RIASSUMENDO: per il primo numero da utilizzare, per la moltiplicazione, dobbiamo fissare la colonna perché prendiamo i numeri delle ore sempre sulla stessa colonna, ma da diversa riga e per il secondo numero da utilizzare, per la moltiplicazione, dobbiamo fissare la riga perché prendiamo il numero sempre dalla stessa riga, ma da diversa colonna. La formula andrà scritta in questo modo =$B3*E$2

Nuova formula

Figura 174. Nuova formula

 

Facendo copia/incolla della formula nelle diverse celle, calcoliamo i guadagni, lordi e netti, per tutti i giorni della settimana. Controlliamo il risultato

Tabella dei guadagni

Figura 175. Tabella dei guadagni


Grazie ai riferimenti misti abbiamo utilizzato un'unica formula per i nostri calcoli.

 

29 Formato celle

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy cliccando sull'apposito pulsante