Crea sito

Intervalli di celle

Una cosa molto importante per riuscire a capire come funzionano i fogli di calcolo è il meccanismo degli intervalli di celle. Un intervallo di celle è formato da due o più celle. Se le celle sono adiacenti, per indicare l'intervallo vengono inserite la prima e l'ultima cella dell'intervallo separate da due punti (:). Ad esempio i mesi dell'anno sono contenuti nell'intervallo di celle E5:E16, come possiamo vedere dalla Casella del nome dopo aver selezionato tutte le celle che contengono i mesi dell'anno

Intervallo di celle che contiene i mesi dell'anno

Figura 33. Intervallo di celle che contiene i mesi dell'anno

 

Un intervallo di celle non adiacente viene invece indicato con il punto e virgola (;). Ad esempio i numeri da 1 a 11 e i mesi dell'anno sono contenuti nell'intervallo di celle B5:B15;E5:E16

Questo concetto è molto importante, soprattutto quando si creano le formule, per riuscire a scrivere le formule con gli intervalli di celle corretti.

 

9 Copiare/spostare celle

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy cliccando sull'apposito pulsante